Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Consiglio Affari Generali UE

Il Consiglio Affari Generali (CAG) dell'Unione Europea ha il compito di garantire la coerenza dei lavori di tutte le formazioni del Consiglio. Prepara e assicura il seguito delle riunioni del Consiglio europeo, definisce il quadro finanziario pluriennale dell'UE (il bilancio settennale dell'Unione che provvede il finanziamento dell'insieme dei programmi e delle attività), garantisce la supervisione del processo di allargamento dell'UE e dei negoziati di adesione e tratta le questioni relative all'assetto istituzionale dell'UE ed altri fascicoli attribuitigli dal Consiglio europeo. Il Consiglio europeo può incaricare il Consiglio Affari Generali di trattare anche altre questioni.

Il Consiglio Affari Generali è composto essenzialmente dai ministri degli affari europei di tutti gli Stati membri dell'UE. 

da 1 a 10 - Totale: 36

Consiglio Affari Generali UE 29 gennaio 2024

Consiglio Affari Generali, 29 gennaio 2024

Tra i temi al centro dei lavori, le priorità della presidenza belga, il dialogo annuale sullo stato di diritto e il pacchetto "Difesa della democrazia" presentato dalla Commissione il 12 dicembre 2023.

Consiglio Affari generali , presidenza UE , presidenza belga , Stato di diritto , disinformazione

Consiglio Affari Generali UE 12 dicembre 2023

Consiglio Affari Generali, 12 dicembre 2023

Tra i temi al centro dei lavori, il Consiglio europeo di dicembre, l'allargamento, il dialogo annuale sullo Stato di diritto, il cambiamento demografico, il semestre europeo.

Consiglio Affari generali , allargamento , cambiamento demografico , Conferenza sul futuro dell'Europa

Consiglio Affari Generali UE 15 novembre 2023

Consiglio Affari Generali, 15 novembre 2023

Tra i temi al centro dei lavori, la legge elettorale europea, le relazioni UE-Regno Unito, lo stato di diritto in Polonia, il rispetto dei valori in Ungheria, la richiesta della Spagna di includere il catalano, il basco e il galiziano nel regolamento che disciplina il regime linguistico dell'UE e il futuro dell'Europa.

Consiglio Affari generali , Stato di diritto , Legge elettorale europea , Futuro dell'Europa

Consiglio Affari Generali UE 24 ottobre 2023

Consiglio Affari Generali, 24 ottobre 2023

Tra i temi al centro dei lavori, la richiesta della Spagna di includere il catalano, il basco e il galiziano nel regolamento che disciplina il regime linguistico dell'UE, il dialogo annuale sullo Stato di diritto, lo strumentario demografico, la sicurezza marittima e il futuro dell'Europa.

Consiglio Affari generali , Stato di diritto , sicurezza marittima , Futuro dell'Europa

Consiglio Affari Generali UE 19 settembre 2023

Consiglio Affari Generali, 19 settembre 2023

Tra i temi al centro dei lavori, il dispositivo per la ripresa e la resilienza e l'approvazione del PNRR modificato dell'Italia, la richiesta della Spagna di includere il catalano, il basco e il galiziano nel regolamento che disciplina il regime linguistico dell'UE, il dialogo annuale sullo Stato di diritto.

Consiglio Affari generali , PNRR , Piano nazionale di ripresa e resilienza , Stato di diritto

Consiglio Affari Generali UE 27 giugno 2023

Consiglio Affari Generali, 27 giugno 2023

Al centro dei lavori, il Consiglio europeo di giugno, la legge elettorale europea, il Programma di lavoro del Consiglio, il Semestre europeo, il Mercato del carbone dell'UE. Per l'Italia era presente il Ministro Fitto.

Consiglio Affari generali , Legge elettorale europea

Consiglio Affari Generali UE 13 giugno 2023

Consiglio Affari Generali, 30 maggio 2023

Al centro dei lavori, il Consiglio europeo di giugno, le procedure ai sensi dell'articolo 7, l'accesso ai documenti, l'assistenza macrofinanziaria a favore della Moldova, le misure restrittive. Per l'Italia era presente il Ministro Fitto.

Consiglio Affari generali

Consiglio Affari Generali UE 21 marzo 2023

Consiglio Affari Generali, 21 marzo 2023

Al centro dei lavori, le relazioni UE-Regno Unito, il Semestre europeo, il dialogo annuale sullo Stato di diritto.

brexit , Consiglio Affari generali , Stato di diritto

Consiglio Affari Generali UE 21 febbraio 2023

Consiglio Affari Generali, 21 febbraio 2023

Al centro dei lavori, terremoti in Turchia e Siria, resilienza alle catastrofi, Convenzione di Istanbul, REPowerEU. Per l'Italia era presente il Ministro Raffaele Fitto.

PNRR , Piano nazionale di ripresa e resilienza , REPowerEU , Convenzione di Istambul , Consiglio Affari generali

Consiglio Affari Generali UE 6 febbraio 2023

Consiglio Affari Generali, 6 febbraio 2023

Al centro dei lavori, i preparativi per il Consiglio europeo, le relazioni UE-Regno Unito e le priorità della presidenza svedese. Per l'Italia era presente il Ministro Raffaele Fitto.

Consiglio Affari generali

Torna all'inizio del contenuto